Un libro, la pioggia e un buon té: Okakura Kakuzo (#6)

I giorni di pioggia dovrebbero essere trascorsi a casa magari in compagnia di un buon libro ed una tazza di té. Una delle bevande più antiche conosciute sulla terra, seconda solo all’acqua, il té è noto fin dai tempi antichi per le sue proprietà benefiche; ma forse non tutti sanno che è proprio questa piccola pianta ad assumere…

“Heroes” di Nagi Yoshida (#5)

A 23 anni Nagi Yoshida decide di partire per l’Africa. Questa terra l’attrae sin da bambina e così nel 2009 inizia un’avventura che la porterà a catturare dei momenti mozzafiato, a testimonianza delle vite di quei popoli nascosti agli occhi del mondo che da sempre ha amato. Ma chi è questa ragazza che con tanto coraggio ha deciso di affrontare questa difficile esperienza? Di lei non si…

Mirei Shigemori: il nuovo volto del Giardino Zen (#4)

È difficile trovare un posto a Kyoto ancora inesplorato. La città è letteralmente disseminata di templi famosi e di luoghi splendidi ma  è quasi impossibile trovarne uno che non sia affollato tutto l’anno. In una giornata di questo freddo inverno, persa in una delle tante librerie di Tokyo, nell’alto di uno scaffale  è sbucata una rivista che mi ha…

Nel cuore del Giappone: ASADAYA (#3)

  Percorrendo la costa occidentale dell’isola principale del Giappone, l’Honshu, si arriva nella città di Kanazawa letteralmente “palude dorata” e roccaforte per più di 300 anni del clan Maeda, a partire dalla fine del 1600 fino alla restaurazione Meiji nel 1968. Il loro feudo conosciuto con il nome di Kaga era circondato da terre ricche di minerali e bagnato…

Nel rumore della pioggia e dei passi del signor Sudo(#2)

Era il 1949 quando Sudo Mitsuo tornò dalla Siberia dopo quattro anni di prigionia al termine della Seconda Guerra Mondiale. L’azienda di famiglia,  la Takeda Chou Goro, aveva iniziato nel 1724 commerciando tabacco e dalla quinta generazione trattava articoli per la pioggia rifornendo anche lo Shogunato Tokugawa. A partire dalla settima generazione si era specializzata nella vendita all’ingrosso di ombrelli e lui era…