Marketing che passione!

Sappiamo bene come le aziende  giapponesi puntano tutto sul prodotto e sul cliente: il primo deve essere migliore di quello della concorrenza, il secondo deve essere assistito in tutte le fasi di vita del prodotto. La tecnica del “mordi e fuggi” qui non paga ma conta la ricerca costante e  servire il consumatore partendo dal concetto che il marketing non crea bisogni ma tende prima ad individuarli. È un pensiero talmente radicato che persino…